Dogix affianca un importante cliente internazionale in ambito Food & Beverage nell’implementazione dei suoi processi IT e nella costituzione di un PMO IT.

La crescita inorganica mediante acquisizione di società in ambito internazionale, al centro della strategia del nostro cliente, richiede processi IT che siano standardizzati ma anche sufficientemente elastici e scalabili. Parallelamente, comporta la presa di coscienza da parte del cliente di quanto sia importante disporre di un adeguato supporto metodologico.

Soluzione

Dogix ha fornito le figure professionali dotate delle competenze e delle esperienze necessarie a supportare il cliente dal punto di vista metodologico.

In base alle caratteristiche aziendali, alla struttura organizzativa ed alle necessità del cliente sono stati individuati i ruoli e le responsabilità del Project Management Office IT e sono stati analizzati tutti gli aspetti ad esso correlati, compresi gli impatti di natura organizzativa e sui processi IT.

L’attività si è svolta in stretta collaborazione con figure apicali nella struttura IT del cliente ed ha compreso, oltre ad una serie di incontri specifici, la produzione di deliverable in forma di documentazione strutturata.

Oltre alla definizione dei ruoli e responsabilità del PMO, sono stati formalizzati:

  • un insieme di linee guida per la gestione dei progetti IT, comprensive di tutti gli aspetti del ciclo di vita del progetto, dalla definizione e gestione del perimetro e di allocazione dei costi fino alle modalità di rilascio e change management.
  • un insieme di template documentali atti a formalizzare e gestire le informazioni in modo strutturato.
  • gli strumenti di reporting atti a monitorare l’andamento dei progetti sia dal punto di vista operativo che a livello di portfolio (condivisi in incontri periodici strutturati).

I deliverable prodotti vengono manutenuti secondo la logica del miglioramento continuo.

Vantaggi

Il Cliente ha potuto apprezzare una standardizzazione nella gestione dei progetti in ambito IT.

I team coinvolti nella gestione dei progetti IT hanno potuto usufruire degli strumenti realizzati e del supporto del PMO, migliorando la condivisione delle informazioni sia verso i fornitori che verso l’azienda.

La presenza di processi di monitoraggio e strumenti specifici ha permesso:

  • una migliore sinergia tra i team IT coinvolti nella gestione di progetti,
  • la possibilità di presentare periodicamente informazioni strutturate agli stakeholder, comprese funzioni apicali dell’Azienda
  • una uniformità nella interpretazione e gestione di rischi e di questioni potenzialmente critiche.

Gli strumenti forniti, pensati per essere scalabili ed adattabili, garantiscono una semplice e rapida adozione nel caso di crescita inorganica a seguito dell’acquisizione di nuove realtà aziendali.

Il rapporto consulenziale tra Dogix ed il cliente prosegue con l’erogazione delle figure professionali che costituiscono il PMO.